Pilosocereus pachycladus

Cactaceae Pilosocereus pachycladus F.Ritter (1979)

SINONIMI

Pilosocereus pachycladus ssp. pachycladus

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Pilosocereus

SPECIE: pachycladus

 

Cactacea grande; raggiunge 10 metri di altezza; ramifica dalla base.

Il fusto è di colore verde-azzurro; presenta da 5 a 19 costolature dritte, profonde.

Le aureole sono rotonde con feltro bianco-grigio.

Le spine centrali sono da 1 a 12, dritte; le spine radiali sono da 8 a 18.

In habitat fiorisce in ottobre, in Europa in estate. I fiori si aprono di notte e rimangono aperti tutto il giorno successivo. Appaiono negli esemplari maturi che abbiano almeno 1 metro di altezza. 

I frutti sono globosi appiattiti, di colore porpora.

 

ORIGINE

BRASILE (Piaui, Ceara, Rio Grande do Norte, Paraiba, Pernambuco, Alagoas, Sergipe, Bahia).

HABITAT

 

ESPOSIZIONE

Pieno sole.

BAGNATURE

Dalla primavera all'autunno ogni 10 giorni, in ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

+5 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti