Ferocactus glaucescens f. inermis

Cactaceae Ferocactus glaucescens f. inermis hort.

SINONIMI

Ferocactus glaucescens f. nudus; Ferocactus glaucescens var. unispinus.

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Ferocactus

SPECIE: glaucescens
FORMA: inermis

 

Il nome "glaucescens" deriva da "gláucus" (glauco): per la colorazione verde glauco dell'epidermide.

Il nome "inermis" deriva dalla particella negativa "in" e da "arma" (arma), quindi senza arma: per la quasi assenza di  spine.

Cactacea globosa, solitaria o con nuovi getti dalla base; raggiunge l'altezza di 55 centimetri ed un diametro di 50 centimetri.

Il fusto è di colore verde glauco, leggermente depresso all'apice; diventa cilindrico con il tempo; presenta da 11 a 15 costolature molto pronunciate.

Le spine sono assenti o pochissime.

Fiorisce in tarda primavera-inizio estate. I fiori spuntano all'apice, sono a forma di imbuto, di colore giallo limone.

 

ORIGINE

Prodotta in vivaio.

ESPOSIZIONE

Pieno sole.

BAGNATURE

Dalla primavera all'autunno ogni 7-8 giorni, lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra; tenere completamente asciutto in inverno.

TEMPERATURA MINIMA

- 4 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti