Pleiospilos nelii

Aizoaceae Pleiospilos nelii Schwantes

 

FAMIGLIA: Aizoaceae

GENERE: Pleiospilos

SPECIE: nelii

 

Il nome "nelii" è stato attribuito a questa specie in onore del botanico sudafricano Gert Cornelius Nel (1885-1950).

Succulenta di piccole dimensioni priva di gambo e formata da due o quattro foglie opposte; raggiunge 8 centimetri di altezza e 10 centimetri di diametro.

Le foglie sono attaccate alla base, a forma di globo, carnose, di colore da verde glauco a verde grigio. Le foglie nuove spuntano ogni anno dal centro di quelle vecchie che avvizziscono e si seccano. La superficie delle foglie è cosparsa di piccoli puntini scuri o micro finestre (idioblasti) che permettono alla luce di penetrare in profondità nel tessuto assimilatorio.

Fioriscono all'inizio della primavera, ma alcune piante possono fiorire in autunno. I fiori hanno la forma di una margherita; sono grandi con moltissimi petali; sono di colore dal giallo all'arancio ramato, raramente bianchi o rosati. Si aprono a netà pomeriggio e si richiudono subito dopo il tramonto.   

 

ORIGINE

SUD AFRICA (nel Little Karoo al confine del Capo orientale e occidentale fino alle parti meridionali del Great Karoo nel Capo settentrionale).

HABITAT

Cresce in zone con scisto e arenaria. In queste aree si verificano precipitazioni tra 150 e 300 millimetri annuali, principalmente in primavera ed autunno. 

ESPOSIZIONE

Pieno sole; ombra leggera.

BAGNATURE

Durante la primavera e l'autunno ogni 15 giorni; in estate nebulizzare; tenere completamente asciutto in inverno.

TEMPERATURA MINIMA

-5 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti