Aztekium hintonii

Cactaceae Aztechium hintonii Glass & W.A.Fitz Maur. (1992)

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Aztechium

SPECIE: hintonii

 

Il nome "hintonii" è stato attribuito a questa specie in onore dell'ingegnere minerario e botanico amatoriale inglese George Boole Hinton (1882-1943) emigrato da bambino in Giappone, poi negli Stati Uniti e dal 1911 in Messico dove fece molte esplorazioni botaniche raccogliendo migliaia di campioni insieme ai suoi familiari; le piante raccolte dai familiari dopo la sua morte vennero inserite a suo nome nell'erbario.

Cactacea piccola, solitaria (raramente produce nuove teste), di forma globosa (raramente lievemente colonnare), di colore  grigio verde.

Presenta da 10 a 15 costolature molto pronunciate. Lungo il bordo delle costolature si formano piccole aureole che da giovani sono ricoperte da lanuggine biancastra.

Le spine sono scarse e si trovano principalmente nelle aureole giovani; sono di colore bianco grigiastro e lunghe fino a 13 millimetri.

I fiori sono di colore magenta. 

 

ORIGINE

MESSICO (piccola area a Galeana, Nuevo Leon).

HABITAT

Si trova a circa 1200 metri di altitudine. Cresce all'interno di piccoli canyon calcarei ed affioramenti di gesso su pareti quasi verticali.

ESPOSIZIONE

Ombra leggera.

BAGNATURE

Dalla primavera alla fine dell'estate ogni 7-8 giorni lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra; tenere completamente asciutto in inverno.

TEMPERATURA MINIMA

5 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti