Parodia warasii 

(Notocactus warasii)

Cactaceae Parodia warasii (F.Ritter) F.H.Brandt (1982)

 

SINONIMI

Eriocactus warasii F.Ritter (1973); Notocactus magnificus var. warasii (F.Ritter) N.Gerloff & Neduchal 2004); Notocactus warasii (F.Ritter) T.Hewitt & Donald ex T.Hewitt (1975).

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Parodia

SPECIE: warasii

 

Il nome "warasii" è stato attribuito a questa specie da Eddie Waras (Florida 1977), collezionista di piante a San Paolo in Brasile.

Cactacea a forma cilindrica, spesso solitaria; raggiunge l'altezza di 60 centimetri ed il diametro di 30 centimetri.

Il fusto è di colore verde scuro; presenta 15-16 costolature. Le spine sono da 15 a 20, aghiformi, corte, setolose, morbide; sono di colore giallo oro, giallo-marrone; formano file lungo le costolature.

Fiorisce in estate. I fiori sono grandi, numerosi, di colore giallo dorato o giallo paglierino. 

 

ORIGINE

BRASILE (Rio Grande do Sul).

HABITAT

Si trova da 800 a 1000 metri di altitudine. Cresce nelle spaccature delle rocce e sui muri nelle foreste miste di Araucaria e nelle foreste decidue.

ESPOSIZIONE

Mezza ombra.

BAGNATURE

Dalla primavera all'autunno ogni 8-10 giorni, in ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti