Mammillaria elongata f. cristata

Cactaceae Mammillaria elongata D.C. f. cristata hort. 

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Mammillaria

SPECIE: elongata

FORMA: cristata

 

Il nome "elongata" è il participio di "elongo" (allungare): significando allungata rispetto alle specie congeneri.

Il nome "cristata" deriva da "crísta" (cresta): indicando la forma crestata di questa specie.

Cactacea piccola con numerosi gambi eretti, ascendenti, prostrati o distesi che nella forma crestata sono ripiegati su loro stessi formando piccole creste.

I tubercoli sono affusolati, conici, disposti a spirale.

Presenta da 14 a 25 spine radiali di colore bianco, giallo dorato, marrone; raramente 2 spine centrali gialle o brunastre.

Fiorisce in primavera, ma può avere una seconda fioritura durante l'anno. I fiori sono piccoli, a forma di campana, di colore bianco o giallo pallido.

 

ORIGINE

Prodotta in vivaio.

ESPOSIZIONE

Pieno sole.

BAGNATURE

Dalla primavera all'inizio dell'autunno ogni 7-8 giorni (senza bagnare all'interno del cuscino per evitare marciumi) lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra; tenere asciutta in inverno.

TEMPERATURA MINIMA

+ 5 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti