Echinopsis deserticola

Cactaceae Echinopsis deserticola (Werderm.) Friedrich & G.D.Rowley (1974)

SINONIMI

Cereus deserticola Werderm. (1929); Echinocereus spinibarbis (Otto ex Pfeiff.) K.Schum. (1895); Echinopsis deserticola var. fulvilana (F.Ritter) A.E.Hoffm. (1989); Echinopsis dobeana (Dölz) J.G.Lamb. (1998); Tricocereus desericola (Werderm.) Backeb. (1935); Tricocereus fulvilanus F.Ritter (1962); Trichocereus spinibarbis (Otto ex Pfeiff.) F.Ritter (1965).

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Echinopsis

SPECIE: deserticola

 

Cactacea colonnare; raggiunge l'altezza di un metro.

È di colore verde pallido; presenta da 9 a 13 costolature.

Le spine centrali sono da 2 a 3, quelle radiali da 18 a 24.

I fiori sono di colore bianco.

 

ORIGINE

CILE (Antofagasta, Atacama).

HABITAT

 

ESPOSIZIONE

Pieno sole.

BAGNATURE

Dalla primavera all'autunno ogni 7-8 giorni, in ogni caso lasciandomasciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

- 5 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti