Opuntia microdasys

Cactaceae Opuntia microdasys (Lehm.) Pfeiff. (1837)

SINONIMI

Cactus microdasys Lehm. (1827); Opuntia macrocalyx Griffiths (1908); Opuntia microdasys var. albispina Fobe (1931); Opuntia microdasys var. laevior Salm-Dyck (1849); Opuntia microdasys ssp. microdasys (1837); Opuntia microdasys var. minor Salm-Dyck (1834); Opuntia microdasys var. pallida (1951) 

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Opuntia

SPECIE: microdasys

 

Cactacea a forma di arbusto, raggiunge 1 metro di altezza, ramifica molto. Non ha uno stelo, ma si espande emettendo nuovi germogli dalle foglie (cladodi) più vecchie.

Gli articoli (cladodi) sono di colore verde chiaro, appiattiti, ovali.

Le aureole presentano numerose setole appuntite (glochidi) di colore giallo.

Le spine solitamente sono assenti.

Fiorisce da aprile a metà maggio. I fiori sono di colore giallo.

I frutti sono quasi globosi, succosi, di colore inizialmente verde, poi rosso scuro ed infine giallo.

 

ORIGINE

MESSICO (Coahuila, Hidalgo, Jalisco, Nuovo León, Quarétaro, San Luis Potosi, Tamaulipas, Zacatecas).

HABITAT

Si trovano da 1.700 a 2.100 metri di altitudine. Cresce sulle colline e negli altopiani del deserto, su suoli calcarei sabbiosi o limosi.

ESPOSIZIONE

Pieno sole.

BAGNATURE

Dallaprimavera all'autunno ogni 10 giorni, in ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

+ 5 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti