Disocactus flagelliformis

Cactaceae Disocactus flagelliformis (L.) Barthlott (1991)

SINONIMI

Aporocactus flagelliformis (L.) Lem. (1860); Cactus flagelliformis L. (1753); Cereus flagelliformis (L.) Mill. (1768).

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Disocactus

SPECIE: flagelliformis

 

Cactacea epifita o litofita, ramifica molto dalla base, presenta fusti sottili che possono raggiungere 1,5 metri di lunghezza, è di colore verde con il tempo grigio-verde.

Presenta da 7 a 12 costolature, poco evidenti, con i margini tubercolati. Ha 9-14 spine minuscole, di colore bruno rossastro all'inizio poi bruno-grigio.

Le aureole sono minute, biancastre.

Fiorisce in primavera. I fiori spuntano da tutto il fusto, sono di colore dal rosso al rosso porpora.

I frutti sono rotondi di colore rosso. 

 

ORIGINE

MESSICO (Oaxaca, Hidalgo).

HABITAT

Cresce nelle foreste secche.

ESPOSIZIONE

Pieno sole.

BAGNATURE

Dalla primavera all'autunno ogni 5-6 giorni, in ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnature e l'altra; in inverno ogni 30-40 giorni.

TEMPERATURA MINIMA

- 4 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti