Mammillaria albicans

Cactaceae Mammillaria albicans (Britton & Rose) A.Berger (1929)

SINONIMI

Mammillaria albicans ssp. albicans; Neomammillaria albicans Britton & Rose (1923); Neomammillaria slevinii Britton & Rose (1923).

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Mammillaria

SPECIE: albicans

 

Cactacea piccola che accestisce dalla base; è di forma globosa che con il tempo diventa cilindrica; raggiunge l'altezza di 20 centimetri ed il diametro di 6 centimetri; è di colore verde chiaro.

È formata da tubercoli conici, larghi. Le ascelle sono ricoperte di lanuggine bianca e alcune setole bianche con punte marrone. Le aureole sono rotondeggianti con feltro bianco da giovani.

Presenta da 3 a 4 spine centrali dritte, rigide, di colore da bianco rosato a marrone; da 14 a 18 spine radiali dritte, rigide, di colore bianco, ocra.

Fiorisce in estate. I fiori si sviluppano nella parte superiore della pianta, sono di colore da bianco a rosa pallido.

I frutti sono di colore da arancione a rosso.

 

ORIGINE

MESSICO (penisola della Baja California, isole di: San Francisco, San José, San Diego, Santa Cruz).

HABITAT

Si trova da 10 a 200 metri di altitudine. Cresce su terreni aridi a base di granito, su pendii rocciosi, nella macchia del deserto.

ESPOSIZIONE

Pieno sole.

BAGNATURE

Dalla primavera all'inizio dell'autunno ogni 7-8 giorni, in ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti