Gymnocalycium friedrichii var. moserianum

[è sinonimo di Gymnocalycium stenopleurum F.Ritter (1979)]

Cactaceae Gymnocalycium friedrichii var. moserianum Pazout ex Moser (1966)

(sito di raccolta: loc. nord-est La Patria Boquerón, Paraguay - 248 m.s.l.m.)

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Gymnocalycium

SPECIE: friedrichii

VARIETA': moserianum

 

Il nome di questa varietà "moserianum" deriva da Gunther Moser, noto specialista di Gymnocalycium austriaco.

Cactacea piccola, solitaria, con forma globosa leggermente appiattita; raggiunge l'altezza di 12 centimetri ed il diametro di 12 centimetri.

Il fusto è di colore verde-grigio e rosso-bruno; presenta 8-14 costolature appuntite, con striature bianche.

Le spine centrali di solito sono assenti; quelle radiali sono da 3 a 6, dritte o leggermente curvate, di colore marrone all'inizio poi marrone chiaro quasi bianco.

I fiori spuntano all'apice della pianta; sono di colore bianco o rosa pallido.  

 

ORIGINE

PARAGUAY (dipartimento di Boquerón).

HABITAT

Si trova da 150 a 750 metri di altitudine. Cresce su terreno argilloso nella foresta xerofila.

ESPOSIZIONE

Mezza ombra.

BAGNATURE

Dalla primavera all'inizio dell'autunno ogni 7-8 giorni, in ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti