Ferocactus herrerae

Cactaceae Ferocactus herrerae J.G.Ortega (1927)

SINONIMI

Ferocactus wislizeni var. herrerae (J.G.Ortega) N.P.Taylor (1984); Ferocactus wislizeni ssp. herrerae (J.G.Ortega) Pilbeam & Bowdery (2005).

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Ferocactus

SPECIE: herrerae

 

Cactacea solitaria con forma globosa che con il tempo diventa cilindrica; raggiunge 2 metri di altezza e 40 centimetri di diametro. 

È di colore verde. Presenta circa 13 costolature, qualche volta a spirale.

Ha da 7 a 9 spine centrali di cui almeno una appiattita; le spine radiali sono simili a setole.

Fiorisce in estate ed all'inizio dell'autunno. I fiori sono di colore giallo con punte rosse e marroni.

I frutti sono carnosi di colore verde giallastro.

 

ORIGINE

MESSICO (Sinaloa, Sonora).

HABITAT

Si trova a meno di 400 metri di altitudine. Cresce nelle pianure costiere; in questi ambienti si verificano piogge per due mesi e sole per tutto l'anno. 

ESPOSIZIONE

Pieno sole.

BAGNATURE

Dalla primavera all'autunno ogni 7-8 giorni, in ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

+ 5 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti