Tylecodon

Crassulaceae Tylecodon 

 

Il nome "Tylecodon" è l'anagramma del genere "Cotyledon" (dal greco cotyledon che significa cavità, concavo, per le foglie umbilicate) di cui questo genere faceva parte. È dal 1978 che nasce il genere "Tylecodon" scindendolo dal genere "Cotyledon" per opera di Helmut Toelken del South Australian Herbarium.

Le piante appartenenti a questo genere sono originarie dell'Africa meridionale, principalmente del Sud Africa.

Hanno una forma arbustiva, ma variano nel loro aspetto e nella grandezza, infatti, vi sono piante alte qualche decina di centimetri ed altre che possono raggiungere tre metri di altezza.

SPECIE

*Tylecodon aridimontanus G.Williamson (1995)

*Tylecodon cacaloides (L.f.) Toelken (1979)

Cotyledon cacalioides Lf (1782)

*Tylecodon mallei G.Williamson (1995)

*Tylecodon paniculatus (Lf) Toelken (1978)

Cotyledon fascicularis Aiton (1789)

Cotyledon paniculata Lf (1782)

Cotyledon paniculata Thunb. (1784)

Cotyledon tardiflora Bonpl. (1816)

*Tylecodon papillaris (L.) G.D.Rowley

Cacalia papillaris L. (1753)

*Tylecodon singularis Dyer 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti