Titanopsis

Aizoaceae Titanopsis Schwantes

 

Il nome "Titanopsis" deriva dai termini greci: "títanos" calce, gesso; "ópsis" aspetto, somiglianza; cioè "simile al calcare", questo perchè vive su affioramenti calcarei e le foglie hanno macchie bianche che le mimetizzano con l'ambiente.

Le piante appartenenti a questo gerere sono originarie del Sud Africa.

Sono succulente a forma di rosetta di colore verde glauco che, con una maggiore esposizione alla luce, assumono una colorazione che va dal rosa al viola.

Fioriscono dalla fine dell'inverno all'inizio della primavera. I fiori sono di colore bianco rosato, giallo, arancio.  

SPECIE

*Titanopsis calcarea (Marloth) Schwantes (1926)

Mesembryanthemum calcareum Marloth (1907)

*Titanopsis fulleri Tischer 

*Titanopsis hugo-schlechteri Schwantes 

*Titanopsis luederitzii Tischer

*Titanopsis primosii L.Bolus

*Titanopsis schwantesii Schwantes

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti