Sedum lineare var. variegatum

Crassulaceae Sedum lineare var. variegatum Praeger (1921)

 

FAMIGLIA: Crassulaceae

GENERE: Sedum

SPECIE: lineare

VARIETÀ: variegatum

 

Il nome "lineare" deriva da "linea" (filo, linea): per la forma allungata e sottile delle foglie. Il nome "variegatum" deriva da "vario" (variare, essere di diverso colore): per le foglie variegate.

Succulenta piccola; raggiunge 15 centimetri di altezza e 60 centimetri di diametro.

È formata da steli ramificati, fragili, ascendenti o ricadenti, lungo i quali sono disposte a spirale le foglie.

Le foglie sono piccole, da lineari a oblanceolate; raggiungono 25 millimetri di lunghezza e 2 millimetri di larghezza; sono di colore verde chiaro o verde giallo chiaro con bordi crema o bianchi.

Fiorisce fra la fine della primavera e l'inizio dell'estate. I fiori sono piccoli, a forma di stella, di colore giallo.

 

ORIGINE

Prodotta in vivaio.

ESPOSIZIONE

Pieno sole; ombra molto luminosa.

BAGNATURE

Dalla primavera all'autunno ogni 7-8 giorni; in inverno ogni 30 giorni. In ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

-20 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti