Fenestraria rhopalophylla ssp. aurantiaca

Aizoaceae Fenestraria rhopalophylla ssp. aurantiaca (N.E.Br.) H.E.K.Hartman (1982)

SINONIMI

Fenestraria aurantiaca N.E.Br. (1926-1927)

 

FAMIGLIA: Aizoaceae

GENERE: Fenestraria

SPECIE: rhopalophylla

 

Succulenta piccola composta da foglie cilindriche. Forma piccoli cespugli.

Le foglie raggiungono l'altezza di 3 centimetri, sono di colore verde/verde glauco; alla sommità hanno una piccola finestra traslucida che permette ai raggi del sole di entrare all'interno.

Fiorisce dall'autunno all'inizio della primavera. I fiori sono medio-grandi di colore giallo. 

 

ORIGINE

Costa atlantica che va da Namaqualand (SUD AFRICA)  a Luderitz (NAMIBIA

HABITAT

Cresce in terreni sabbiosi o calciferi quasi completamente interrata. Si trova in zone molto secche con esigue precipitazioni invernali. 

ESPOSIZIONE

Pieno sole ma hanno bisogno di una posizione ombreggiata e fresca in estate. 

BAGNATURE

Dal mese di settembre fino al periodo invernale e durante la primavera ogni 15-20 giorni; in estate tenerle asciutte (semmai dando qualche spruzzatina di acqua).

TEMPERATURA MINIMA

-4 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti