Euphorbia submamillaris

Euphorbiaceae Euphorbia submamillaris (A.Berger) A.Berger (1906)

SINONIMI

Euphorbia cereiformis var. submammillaris A.Berger (1902).

 

FAMIGLIA: Euphorbiaceae

GENERE: Euphorbia

SPECIE: submamillaris

 

Succulenta nana a forma di arbusto, raggiunge 20 centimetri di altezza e 50 centimetri di diametro, forma densi cuscini.  

I fusti sono cilindrici, di colore verde, tubercolati; raggiungono 2,5 centimetri di diametro; presentano da 7 a 10 costolature.

Le foglie sono minuscole, lanceolate, di colore verde; cadono molto velocemente.

Le spine sono peduncoli sterili

I fiori (ciazi) sono piccoli di colore rosso-violaceo, spuntano sulla sommità dei rami.

 

ORIGINE

E' conosciuta solo nella coltivazione (probabilmente un ibrido da piante selvatiche trovate in Sud Africa, Provincia del Capo).

ESPOSIZIONE

Pieno sole.

BAGNATURE

Dalla primavera all'autunno ogni 8-10 giorni, lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra. Tenere asciutta in inverno.

TEMPERATURA MINIMA

+ 4 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti