Euphorbia enopla var. viridis

[è sinonimo di Euphorbia enopla Boiss. (1860)]

Euphorbiaceae Euphorbia enopla var. viridis A.C.White, R.a.Dyer & B.Sloane (1941)

 

FAMIGLIA: Euphorbiaceae

GENERE: Euphorbia

SPECIE: enopla

VARIETÀ: viridis

 

Succulenta a forma arbustiva; ramifica abbondantemente dalla base; raggiunge l'altezza di 100 centimetri.

I rami sono di colore verde glauco; raggiungono 3 centimetri di diametro; presentano 6-7 costolature.

Le spine, che in realtà sono peduncoli sterili solitari, sono numerose, robuste, rigide, di colore giallastro.

I fiori (ciazii) si sviluppano sul peduncolo: quelli maschili sono più lunghi; quelli femminili presentano da 4 a 6 piccole bratee di colore giallo. 

 

ORIGINE

SUD AFRICA 

HABITAT

Nell'area di origine si verificano precipitazioni sia in inverno che in estate.

ESPOSIZIONE

Pieno sole, evitando l'esposizione ai raggi diretti del sole durante le ore centrali delle giornate estive più calde; ombra luminosa. 

BAGNATURE

Dalla primavera all'autunno ogni 7-8 giorni; in inverno ogni 30-40 giorni. In ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

+4 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti