Echeveria pulvinata

Crassulaceae Echeveria pulvinata Rose

SINONIMI

Cotyledon pulvinata Hook.f. (1903)

 

FAMIGLIA: Crassulaceae

GENERE: Echeveria

SPECIE: pulvinata

 

il nome "pulvinata" deriva da "pulvinus" (cuscino, guanciale): per l'aspetto di queste piante che formano cuscini rotondeggianti più o meno fitti.

Succulenta a forma di rosetta con portamento cespuglioso; raggiunge 30 centimetri di altezza.

I fusti sono semilegnosi, vellutati.

Le foglie sono carnose, obovate, di colore verde con sfumature rossastre nelle punte, ricoperte da minuscoli peli bianchi.

Fiorisce in primavera; i fiori sono a stella, di colore arancione o rosso.

 

ORIGINE

MESSICO.

HABITAT

 

ESPOSIZIONE

Pieno sole; mezza ombra.

BAGNATURE

Dalla primavera all'autunno ogni 7-8 giorni; in inverno ogni 30 giorni. In ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

+ 6 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti