Aloe ferox

Xanthorrhoeaceae Aloe ferox Mill.

SINONIMI

Aloe candelabrum A.Berger (1906) (illegittimo); Aloe ferox var. galpinii (Baker) Reynolds (1937); Aloe ferox var. incurva Baker (1880); Aloe ferox var. subferox (Spreng.) Baker (1880); Aloe galpini Baker (1901); Aloe horrida Haw. (1804); Aloe muricata Haw. (1804); Aloe pallancae Guillaumin (1959) (non valido); Aloe perfoliata var. ferox (Mill.) Aiton (1789); Aloe pseudoferox Salm-Dyck (1817); Aloe subferox Spreng. (1825); Aloe supralaevis Haw. (1804); Aloe supralaevis var. erythrocarpa Baker (1896); Busipho ferox (Mill.) Salisb. (1866) (non valido); Pachidendron ferox (Mill.) Haw. (1821); Pachidendron pseudoferox (Salm-Dyck) Haw. (1821); Pachidendron supralaeve (Haw.) Haw. (1821).

 

FAMIGLIA: Xanthorrhoeaceae

GENERE: Aloe

SPECIE: ferox

 

Il nome di questa specie "ferox" deriva da "feroce" per la presenza di molte spine.

Succulenta grande a forma di rosetta. Cresce su di un unico tronco che può raggiungere l'altezza di 3 metri (occasionalmente 5 metri) ed il diametro di 15 centimetri.

Le foglie sono triangolari, spesse, carnose, di colore verde glauco, lungo il bordo sono presenti piccole spine brunastre che proseguono anche sulla parte inferiore della foglia. Raggiungono la lunghezza di 1 metro e la larghezza di 15 centimetri.

Fiorisce in inverno. I fiori sono a pannocchia, tubiformi, di colore giallo/arancione, sono situati all'apice di uno stelo ramificato.

I frutti sono di colore grigio-marrone tendente al giallo.

 

ORIGINE

 SUD AFRICA (Provincia del Capo Occidentale, Provincia del Capo Orientale, Stato Libero, Kwazulu Natal).

HABITAT

Si trova fino a 1000 metri di altitudine. Cresce in una vasta varietà di ambienti: nelle colline rocciose, in zone erbose con vegetazione arbustiva, in zone aperte e cespugliose.

ESPOSIZIONE

Pieno sole.

BAGNATURE

Dalla primavera all'autunno ogni 7-8 giorni; in inverno ogni 30 giorni. In ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

+5 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti