Adenium obesum

Apocynaceae Adenium obesum (Forssk) Roem. & Schult. (1819)

SININIMI

Adenium arabicum Balf.f. (1888); Adenium alboreum Ehrenb. (1900); Adenium coetaneum Stapf (1902); Adenium honghel Lindl. (1846); Adenium micranthum Stapf (1894); Adenium obesum ssp. socotranum (Vierh.) Lavranos (1966); Adenium obesum ssp. somalense (Balf.f.) G.D.Rowley (1980); Adenium socotranum Vierh. (1904); Adenium somalense Balf.f. (1888); Adenium somalense var. cauditipetalum Chiov. (1932); Adenium somalense var. crispum Chiov. (1932); Adenium speciosum Fenzl (1865); Adenium tricolepis Chiov. (1932); Cameraria obesa (Forssk.) Spreng. (1824); Nerium obesum Forssk (1775).

 

FAMIGLIA: Apocynaceae

GENERE: Adenium

SPECIE: obesum

 

Il nome "obesum" viene da "obeso" (ingrassare): per lo stelo che si gonfia per trattenere l'acqua indispensabile per superare lunghi periodi di siccità.

 

Succulenta caudiciforme, arbustiva, semi-sempreverde che appartiene alla stessa famiglia dell'Oleandro. Può raggiungere l'altezza di 3 metri.

Sviluppa con il tempo un grosso caudice alla base che può raggiunge un metro di diametro. Il caudice è carnoso, globoso o conico; ha la corteccia liscia, di colore da verde grigiastro chiaro a marrone. 

Le foglie sono lanceolate di colore verde lucido.

Fiorisce principalmente in primavera od autunno ma, se le condizioni lo permettono, può farlo durante tutto l'anno. I fiori sono di colore dal bianco al rosa fino al rosso.

 

ORIGINE

 AFRICA orientale; AFRICA nord-orientale (Senegal, Etipia, Somalia, Tanzania); PENISOLA ARABICA (Aden, Arabia Saudita, Oman, Yemen).

E' naturalizzato nell'Asia sud-orientale (Sri Lanka, Thailandia).

E' ampiamente coltivato in tutto il mondo.

HABITAT

Cresce su terreni sabbiosi di origine vulcanica in aree dove piove frequentemente in Estate, ma è molto secco in inverno.

ESPOSIZIONE

Pieno sole; mezza ombra.

BAGNATURE

Dalla primavera all'autunno ogni 7-8 giorni; in inverno ogni 30 giorni. In ogni caso lasciare asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

+7 gradi centigradi 

CULTIVAR

 

Adenium cv. Pure White

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti