Dioscorea

Dioscoreaceae Dioscorea L. 

 

Il termine "Dioscorea" deriva dal nome del medico greco Dioscoride Pedanio vissuto nel primo secolo d.C.

Alcune varietà vengono coltivate in tutte le regioni tropicali a scopo alimentare; infatti i tuberi sono ricchi di amido. Da un po' di tempo hanno anche un uso medico ed erboristico.

Sono diffuse nelle zone tropicali e sudtropicale di America, Africa, Asia (Cina centrale e Giappone).

Sono piante erbacee con rami sottili e rampicanti; possono raggiungere i 5 metri di altezza; hanno radici o rizomi tuberiformi.

Hanno fiori piccoli, con colori poco appariscenti: bianco, giallo chiaro, verde.

 

SPECIE

Dioscorea Alata L.

Dioscorea batatas Decne

Dioscorea bulbifera L.

Dioscorea cayenensis Lam.

Dioscorea communis (L.) Caddick & Wilkin

Dioscorea convolvulacea Schltdl. & Cham.

Dioscorea dumetorum (Kunth) Pax

Dioscorea elephantipes Engl.

Dioscorea esculenta (Lour.) Burkill

Dioscorea hispida Dennst.

Dioscorea japonica Thunb.

Dioscorea mexicana Scheidw.

Dioscorea nummularia Lam.

Dioscorea oppositifolia L.

Dioscorea pentaphylla L.

Dioscorea polyscachya

Dioscorea rotundata Poir.

Dioscorea sylvatica Eckl.

Dioscorea trifida L.f.

Dioscorea villosa L.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti