Mammillaria rhodantha ssp. pringlei

[è un taxon infraspecifico della specie Mammillaria rhodantha Link & Otto (1828)]

Cactaceae Mammillaria rhodantha ssp. pringlei (J.M.Coult.) D.R.Hunt (1997)

SINONIMI

Mammillaria pringlei (J.M.Coult.) K.Brandegee (1900); Neomammillaria pringlei (J.M.Coult.) (1923).

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Mammillaria

SPECIE: rhodantha

SOTTOISPECIE: pringlei

 

Cactacea piccola, solitaria, di forma solitamente globosa ma anche cilindrica; raggiunge l'altezza di 20 centimetri ed il diametro di 15 centimetri; è di colore verde. E' formata da tubercoli conici.

Presenta da 5 a 7 spine centrali robuste, di colore giallo dorato; da 18 a 22 spine radiali di colore bianco.

Fiorisce dalla primavera alla fine dell'estate. I fiori spuntano all'apice della pianta disposti ad anello, sono piccoli, di colore rosso.

I frutti sono oblunghi.

 

ORIGINE

MESSICO (Stato del Messico, San Luis Potosi).

HABITAT

Si trova tra 2000 e 2300 metri di altitudine. Cresce fra le rocce nelle valli ripide dei canyon, sulle scogliere nelle foreste di querce.

ESPOSIZIONE

Pieno sole; mezza ombra.

BAGNATURE

Dalla primavera all'inizio dell'autunno ogni 8-10 giorni, in ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

- 4 gradi centigradi

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti