Frailea pseudograhliana

Cactaceae Frailea pseudograhliana Frič ex Backeb. & F.M.Knuth (1936)

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Frailea

SPECIE: pseudograhliana

 

Cactacea nana solitaria(occasionalmente cespitosa), di forma globosa depressa; raggiunge l'altezza di 2,5 centimetri ed il diametro di 3 centimetri; è di colore verde brunastro.

Presenta da 10 a 13 costolature formate da tubercoli. Le aureole sono posizionate all'apice dei tubercoli.

Ha una spina centrale, piccola, dritta, robusta; da 12 a 14 spine radiali corte, di colore dal giallo al marrone.

I fiori sono di colore giallo, grandi (rispetto alle dimensioni della pianta); rimangono aperti per poco tempo, però si impollinano ugualmente anche rimanendo chiusi (fiori clestogami). 

 

ORIGINE

BRASILE (Rio grande do Sul); ARGENTINA (Entre Rios, Corrientes, Misiones); PARAGUAY  (Paraguarí, Concepción); URUGUAY.

HABITAT

Si trova da 150 a 500 metri di altitudine. Cresce: in Brasile nelle pianure erbose; gli altri habitat sono caratterizzati da affioramenti rocciosi e terreni pietrosi. 

ESPOSIZIONE

Pieno sole; ombra leggera.

BAGNATURE

Dalla primavera all'autunno ogni 8-10 giorni, in ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

+5 gradi centigradi.

AMBIENTAZIONE NATURALE

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti