Astrophytum myriostigna

var. nudum

Cactaceae Astrophytum myriostigma var. nudum (Rud.Mey.) Frič (1925)

SINONIMI

Astrophytum myriostigma ssp. glabrum Backeb. (1961); Astrophytum myriostigma subvar. nudum (Rud.Mey.) Backeb.; Astrophytum myriostigma cv. Hekiran; Echinocactus myriostigma var. nudus Rud.Mey. (1912).

 

Cactacea di forma sferica che diventa colonnare con la crescita; ha la forma del cappello del vescovo o di una stella; raggiunge l'altezza di 120 centimetri ed il diamatro di 10. È di colore verde brillante; verde bleu; verde grigio; verde malva.

Presenta da 3 ad 8 costolature (di solito 5).

E' senza spine.

Fiorisce in primavera-inizio estate.

I fiori sono di colore giallo pallido.

 

ORIGINE

Prodotto in vivaio.

ESPOSIZIONE

Pieno sole, ombra leggera.

BAGNATURE

Dalla primavera all'inizio dell'aurunno ogni 7-8 giorni, in ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

-7 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti