Astrophitum copricorne
var. niveum
Cactaceae Astrophitum copricorne (A.Dietr.) Britton & Rose var. niveum Y.Okomura (1933)
SINONIMI
Astrophytum capricorne var. niveum (K.Kayser) Backeb.; Astrophytum niveum (K.Kayser) W.Haage & Sadovsky (1958); Echinocactus capricornis var. niveus K.Kayser (1933)
 
FAMIGLIA: Cactaceae
GENERE: Astrophitum
SPECIE: copricorne
VARIETA': niveum
 
Cactacea nana, globosa, si allunga con il tempo, può raggiungere i 50 centimetri di altezza e 20 centimetri di diametro (dimensione di una pianta di 50 anni di età in habitat).
E' di colore verde scuro e densamente ricoperta di piccole macchie bianche. Le spine sono da 6 a 8, molto robuste, lunghe fino a 9 centimetri, ripiegate verso l'alto, di colore brunastro all'inizio poi grige.
I fiori sono gialli con gola rossa. Spuntano all'apice della pianta. 
 
ORIGINE
MESSICO (stato di Coahuila nella regione di Cuatro Cinegas).
HABITAT
Si trova ad un'altitudine di circa 600 metri. Cresce in boschi con cespugli spinosi in terreni ghiaiosi tra le rocce calcaree in una zona molto secca.
ESPOSIZIONE
Al sole.
BAGNATURE
Dalla primavera all'autunno ogni 8-10 giorni, lasciando asciugare completamente il terreno fra una bagnatura e l'altra.
TEMPERATURA MINIMA
+5 gradi centigradi.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti