Astrophytum capricorne ssp. senile cv. Krausii

Cactaceae Astrophytum capricorne ssp. senile cv. Krausii

SINONIMI

Astrophytum capricorne cv. Krausii

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Astrophytum

SPECIE: capricorne

SOTTOSPECIE: senile

CULTIVAR: Krausii

 

Cactacea piccola, solitaria, di forma globosa, cilindrica con il passare del tempo. Ha l'epidermide di colore verde più o meno ricoperta di puntini bianchi lanosi. Presenta 7/9 costolature (spesso 8).

Le spine sono robuste, appiattite, attorcigliate verso l'alto, lunghe fino a 10 centimetri, di colore bianco candido.

Fiorisce in estate. I fiori spuntano dalla sommità della pianta, sono grandi, di colore giallo chiaro.

 

ORIGINE

Prodotto in vivaio (creato da Krauss a Dresda in Germania).

ESPOSIZIONE

Pieno sole, leggera ombra durante le ore più calde della giornata.

BAGNATURE

Dalla primavera all'autunno ogni 8-10 giorni, lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

-7 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti