Ariocarpus furfuraceus var. rostratus

[è sinonimo di Ariocarpus retusus Scheidw. (1838)]

Cactaceae Ariocarpus furfuraceus var. rostratus A.Berger (1929)

 

FAMIGLIA: Cactaceae

GENERE: Ariocarpus

SPECIE: furfuraceus

VARIETÀ: rostratus

 

Cactacea solitaria, a forma di rosetta stellata composta da tubercoli simili a foglie, triangolari, grassi, maggiormente affosolati rispetto alla pianta tipo (Ariocarpus retusus). E' di colore grigio o verde glauco; raggiunge l'altezza di 12 centimetri ed il diametro di 25 centimetri.

All'apice dei tubercoli presenta aureole rotondeggianti

Fiorisce in autunno; i fiori sono di colore dal bianco al magenta.

I frutti sono affusolati, di colore bianco, verde o raramente rosato.

 

ORIGINE

MESSICO (Saltillo, Coahuila, San Luis Potosi, Tamaulipas, Zacatecas)

HABITAT

Si trova tra 1300 e 2000 metri di altitudine. Cresce su pendii calcarei e rocciosi tra la vegetazione in aree semidesertiche.

ESPOSIZIONE

Pieno sole evitando il sole diretto in estate; ombra leggera.

BAGNATURE

In primavera ed autunno moderatamente; in estate abbondantemente. In ogni caso lasciando asciugare completamente il terriccio fra una bagnatura e l'altra.

TEMPERATURA MINIMA

- 10 gradi centigradi.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Renzo Vannetti Via de gasperi 11 53013 Gaiole in chianti